Riconoscere e gestire gli aspetti relazionali con il paziente fragile: corso ECM alla RSA San Raffaele di Sabaudia

Doppio appuntamento per il Corso ECM (Educazione Continua in Medicina) “L’umanizzazione delle cure e aspetti relazionali col paziente fragile”, che venerdì 8 novembre e il prossimo 15 novembre sarà ospitato dalla Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) San Raffaele di Sabaudia.


L’evento nasce non solo dalla doverosa richiesta di aggiornamento e formazione continua nell’ambito del concetto più esteso della umanizzazione delle cure”, afferma la Dott.ssa Francesca Marchegiani, responsabile Scientifico del Corso di formazione e Psicologa presso la RSA San Raffaele di Sabaudia, “ma anche dal desiderio di mettere le competenze comunicative ed affettivo - relazionali al servizio delle relazione di cura col paziente, in particolare con il paziente fragile.


Il Corso si rivolge a quaranta specialisti del settore, ai quali viene proposto un percorso all’interno di un programma, suddiviso in due incontri, che si dipana dalla teoria alla pratica esperienziale.


Durante la prima giornata i corsisti approfondiranno il concetto dell’umanizzazione dal punto di vista strutturale ed istituzionale, per arrivare ad un significato relazionale del termine e sperimentare un lavoro esperienziale in piccoli gruppi. Nel corso della seconda giornata invece il programma sarà dedicato al concetto di globalità dell’individuo e dell’unità psicosomatica, per una visione sempre più attuale del concetto di malattia e salute. Il percorso di formazione lascerà infine ampio spazio al piano esperienziale con brainstorming, simulate e role playing.

Vota questo contenuto

Documenti allegati